Vuoi vendere casa? Scopri qual è il periodo migliore per la vendita

Se stai pensando di mettere in vendita un immobile sicuramente ti sarai posto la domanda:
“È questo il momento migliore per vendere il mio immobile?”.

È vero, ogni tipologia d'immobile ha le sue esigenze di vendita, quindi non esiste una risposta corretta alla domanda che valga per tutti in assoluto. 
Però è anche vero che ci sono delle considerazioni da fare che riguardano i periodi dell’anno. 

Ci sono infatti momenti in cui, salvo esigenze specifiche, l’attenzione dei potenziali acquirenti potrebbe essere focalizzata altrove. Prendiamo ad esempio il mese di dicembre, l’attenzione durante questo mese è tutta focalizzata sul Natale, sulla chiusura aziendale, sulle ferie, sulla famiglia e sulla convivialità, tanto da rendere la ricerca di un immobile una cosa non prioritaria. Dicembre è però un mese focale per concludere trattative già in corso e sistemare documenti e questioni finanziarie.

Quali sono quindi i mesi migliori per mettere in vendita un immobile?

Gennaio è un buon mese da prendere in considerazione quando si desidera proporre un immobile in vendita. 

È infatti, da sempre, il mese dei “nuovi inizi”, dei “buoni propositi” e il mese in cui si riprendono in mano progetti di vita. Quale momento migliore quindi per iniziare a cercare la casa dei propri sogni, o l’immobile commerciale giusto per dare vita al proprio progetto professionale!?

Anche i mesi primaverili sono un periodo florido per le vendite immobiliari. I dati dimostrano che in questa stagione c’è un incremento medio del 18% delle compravendite. 

A cosa si deve questo andamento?

Un motivo è dato dal fatto che la primavera garantisce “un’esperienza di visita” migliore. Le giornate più lunghe, le temperature più piacevoli, le giornate di sole, rendono la visita di un immobile più piacevole e positiva. A giovarne in maniera particolare le case con giardino e le visite in cascina. Il verde dei prati, gli alberi in fiore, le colline colorate, danno tutto un altro sapore alla visita dell’immobile influenzando anche lo stato d’animo di chi è interessato all’acquisto.

La primavera è inoltre il periodo più idoneo per la vendita di seconde case, specialmente se al mare, mentre da settembre a ottobre si registra un aumento di vendite relativo alle prime case.

Per far si di avere la casa pronta per le visite nel periodo primaverile è quindi bene contattare l’agenzia immobiliare proprio nei primi mesi dell’anno.

Come abbiamo visto chiaramente non esiste una risposta definitiva alla domanda "Qual è il periodo migliore per mettere in vendita un immobile?" e non per tutti gli immobili vale la stessa risposta. Inoltre le esigenze di acquisto variano da persona a persona quindi anche un periodo considerato “meno proficuo” può nascondere ottime opportunità di vendita, magari proprio perché c’è meno concorrenza e perché, chi si mette alla ricerca di un immobile, è veramente interessato e mosso da motivazioni più “urgenti”.

Quindi qual è la soluzione al grande dilemma “quando mettere in vendita casa”?

Affidarsi a un’agenzia immobiliare strutturata, in grado di proporre il giusto immobile al giusto acquirente, rappresenta sicuramente la soluzione ai dubbi dei proprietari immobiliari. 

Romagna Case, grazie ai suoi canali di promozione immobiliare, garantisce a ogni immobile la giusta vetrina, mettendo in contatto domanda e offerta nel momento più opportuno.

Contattaci

[X]
Per ulteriori informazioni consulta la nostra Cookie Policy